Religioni e filosofie dell’Asia orientale (AA 2019-20)

Anno Accademico: 2019/2020

Docente: Ghidini Chiara

Discipline: Religioni e filosofie dell’Asia orientale

Settore Disciplinare:L-OR/20 – ARCHEOLOGIA, STORIA DELL’ARTE E FILOSOFIE DELL’ASIA ORIENTALE

Programma:DOCENTE: (Prof.ssa Chiara GHIDINI)

INSEGNAMENTO/ATTIVITÀ: (Religioni e Filosofie dell’Asia orientale)
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: (LOR 20)

CFU: (8)
PARTIZIONAMENTO: (nessuno)

TEACHING/ACTIVITY: (East Asian Religions and Philosophies)

PREREQUISITI
Una conoscenza di base dei processi storici in Asia orientale e, in particolare, nell’area relativa alla/alle lingue di studio, facilita la comprensione delle tematiche del corso. In ogni caso, durante il corso saranno illustrate le coordinate storiche, imprescindibili per una comprensione adeguata della storia delle religioni in Asia orientale.

PROPEDEUTICITÀ
Eventuali propedeuticità sono indicate nel Manifesto degli studi

OBIETTIVI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Al termine del corso, si prevede che lo studente abbia acquisito consapevolezza della complessità delle dinamiche storico-religiose dell’Asia orientale e abbia una panoramica generale di movimenti, correnti, ideologie di tipo religioso o filosofico e del loro contributo alla storia culturale e sociale dell’Asia orientale

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE
Il percorso formativo dell’insegnamento intende fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti metodologici necessari per sviluppare il pensiero critico in relazione alle problematiche e alle dinamiche storico-religiose e, più in generale, storico-culturali relativamente all’Asia orientale.

EVENTUALI ULTERIORI RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

Autonomia di giudizio:
Lo studente dovrà essere in grado di ragionare sui dati storici e di valutare in modo critico le dinamiche storico-culturali in Asia orientale. Inoltre, dovrà essere in grado di riconoscere le diverse metodologie utilizzate nello studio delle religioni.
Abilità comunicative:
Lo studente dovrà essere in grado di comunicare in maniera efficace idee, dottrine e nozioni, e imparare a usare una terminologia appropriata
Capacità di apprendimento:
Lo studente avrà le basi su cui costruire una competenza più approfondita relativamente alle dinamiche religiose e filosofiche in Asia orientale. Tali basi gli consentiranno di considerare il fatto religioso come elemento importante e non isolato che si intreccia con la storia politica, sociale ed economica dell’Asia orientale e ha contributo ai rapporti che quest’area ha intrattenuto e intrattiene con altre regioni del mondo.

METODOLOGIA DI INSEGNAMENTO

Lezioni frontali, Dibattito in classe, Breve elaborato progettuale, Visione di documentari e film

PROGRAMMA

1 Problematiche relative alla nozione di religione in Asia orientale e metodologie di studio;
2 Sviluppi storico-religiosi in Cina, Corea e Giappone in età premoderna (moduli separati ma sovrapponibili per Cina e Giappone);
3. Introduzione alle religioni nell’Asia orientale moderna e contemporanea;
4. modelli antropologico-religiosi in Asia orientale.

CONTENTS

1. Issues related to the notion of religion in East Asia. Methodological Approaches;
2.Historical-religious developments in China, Korea and Japan in the premodern period;
3.Introduction to modern and contemporary East Asian religions;
4.Anthropological-religious themes in East Asia.

TESTI DI RIFERIMENTO/BIBLIOGRAFIA

PROGRAMMA RELIGIONI E FILOSOFIE DELL’ASIA ORIENTALE 2018-19
Destinato a chi non può frequentare il corso
* per chi intende unire i moduli Cina, Corea e Giappone (o due dei tre), sarà previsto un percorso ad hoc da valutare durante il ricevimento o via e-mail

Per TUTTI lettura del libro di

Bernard Faure, Unmasking Buddhism, 2009.

MODULO CINA

Randall L. Nadeau ed., The Wiley-Blackwell Companion to Chinese Religions, 2012 (pp.1-480), Ori Tavor 2016

‘Authoring virile bodies: self-cultivation and textual production in early China’, in Studies in Chinese Religions, 2:1, 45-65, June Won Seo 2015.

‘The Liezi and Daoism’, in Dao Companions to Daoist Philosophy, vol 6. Springer (pp.449-467), Thomas Michael 2016.

‘Mountains and Early Daoism in the Writings of Ge Hong’, in History of Religions 56, no. 1: 23-54. Zhang Yanshuang 2017.

‘Digital Religion in China: A Comparative Perspective on Buddhism and Christianity’s Online Publics in Sina Weibo’, in Journal of Religion, Media and Digital Culture Volume 6, Issue 1 (pp.44-67).

MODULO GIAPPONE

William E. Deal, Brian Ruppert 2015, A Cultural History of Japanese Buddhism (pp 1-254), Helen Hardacre 2017.

Shinto: A History (1- 400), Shimazono Susumu 2003.

‘New Religions and Christianity’, in Handbook of Christianity in Japan, Brill. (pp. 277-294)

MODULO COREA

Kevin Cawley 2019, Religious and Philosophical Traditions of Korea, Routledge. (pp.198), Choe Yeonshik 2015.

‘The Cult of the Pure Land of Maitreya in Paekche and Silla in the Three Kingdoms Period’, in Journal of Korean Religions, Volume 6, Number 1, pp. 13-36, Oak Sung-Deok 2010, Healing and Exorcism

‘Christian Encounters with Shamanism in Early Modern Korea’
Asian Ethnology Volume 69, Number 1, 95-128, Kenneth Wells 2017.

‘Between God and Caesar: The Position of the Non-Church Movement in Korea and Japan from 1927 to 1945’
Belief and Practice in Imperial Japan and Colonial Korea. Religion and Society in Asia Pacific. Palgrave Macmillan (pp.101-118)
Park Jin Kyu, Cho Kyuhoon, Han Sam 2017

‘Religion and Media: No Longer a Blindspot in Korean Academia’
Journal of Korean Religions, Volume 8, Number 2, pp. 5-10.

PROGRAMMA RELIGIONI E FILOSOFIE DELL�ASIA ORIENTALE 2018-19
Frequentanti

Modulo Cina

Randall L. Nadeau ed., The Wiley-Blackwell Companion to Chinese Religions, 2012 (pp.1-480)

Articoli selezionati e spiegati durante il corso

Commenti scritti o orali a documentari e/o film visionati in classe

Modulo Giappone

William E. Deal, Brian Ruppert 2015, A Cultural History of Japanese Buddhism (pp 1-254)

Articoli selezionati e spiegati durante il corso

Commenti scritti o orali a documentari e/o film visionati in classe

Modulo Corea

Kevin Cawley 2019
Religious and Philosophical Traditions of Korea, Routledge. (pp.198)

● Durante il corso saranno selezionati articoli scientifici e spiegati durante il corso
Commenti scritti o orali a documentari e/o film visionati in classe

MODALITÀ DI ACCERTAMENTO DEL PROFITTO

L’esame si articola in prova orale e breve elaborato progettuale

Lingua in cui si svolge l’esame: italiano, tranne che per studenti stranieri con una conoscenza limitata della lingua italiana (in quel caso, l’esame si potrà tenere in lingua inglese)



Categorie:W03.02- II anno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: