Lingua russa I (AA 2019-20)

Lingua russa I

Anno Accademico:2019/2020
Docente:Di Leo Donata
Settore Disciplinare:L-LIN/21 – Slavistica

DOCENTE: Prof.ssa Donata DI LEO
INSEGNAMENTO/ATTIVITÀ: Lingua russa 1
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: L-LIN/21

CFU: 8
CORSO/I DI STUDIO: CP, MC
PARTIZIONAMENTO: A-L

TEACHING/ACTIVITY: Russian Language 1

PREREQUISITI
Non sono previsti prerequisiti, poiché l’insegnamento prevede che si parta dai rudimenti della lingua. Ciò vale anche per i non frequentanti. Per approcciare lo studio linguistico è indispensabile, però, la conoscenza degli strumenti dell’analisi linguistica, della terminologia grammaticale e sintattica italiana.

PROPEDEUTICITÀ
Si veda il Regolamento didattico del Corso di Laurea di afferenza.

OBIETTIVI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
L’obiettivo principale del Corso è quello di creare le basi della padronanza linguistica di Lingua Russa. Alla fine del Corso lo studente dovrà dimostrare di saper interagire e di produrre in russo un discorso (scritto e orale) sugli argomenti fondamentali nel contesto della vita quotidiana. Sarà in grado di riconoscere il diverso funzionamento linguistico rispetto all’italiano (studio contrastivo) e di approcciare la cultura russa attraverso lo studio della lingua.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE
Il percorso formativo dell’insegnamento intende fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti metodologici necessari per ottenere competenze linguistico-comunicative elementari, raggiungere una buona capacità di comprensione di brevi testi orali e scritti su argomenti inerenti alla sfera personale e sociale, produrre brevi testi orali su un dato argomento o in autonomia, descrivendo in maniera essenziale persone e situazioni. Lo studente sarà posto nella condizione di riprodurre testi scritti sotto dettatura e di integrarli, su richiesta del docente, con le giuste strutture linguistiche. Sarà in grado di interagire in semplici scambi su argomenti noti di interesse personale. Inoltre, lo studente sarà esercitato nella produzione di semplici traduzioni dal russo e in russo e sarà portato a ragionare sul sistema linguistico (fonologia, morfologia, sintassi, lessico, ecc.). A partire dalle nozioni apprese riguardanti la lingua, lo studente svilupperà anche la conoscenza di aspetti della cultura russa.


METODOLOGIA DI INSEGNAMENTO
Il corso prevede lezioni frontali a cura del docente di riferimento ed esercitazioni pratiche a cura dei collaboratori ed esperti linguistici.
Il docente del corso si occuperà della parte teorico-descrittiva della lingua (morfologia, fonetica di base, ortografia, lessicologia) attraverso 24 lezioni frontali di due ore accademiche (tot. 48 ore) configurate come annualità (da ottobre a maggio).
I collaboratori ed esperti linguistici madrelingua cureranno la parte pratica attraverso esercitazioni linguistiche di tipo interattivo. Gli studenti dovranno svolgere una parte di lavoro autonomo attraverso esercitazioni a casa e dovranno verificare il lavoro in classe. È prevista una prova di controllo delle abilità acquisite in itinere.
Le lezioni della docente si svolgono in lingua italiana. Le esercitazioni dei collaboratori ed esperti linguistici si svolgono in lingua italiana e russa.

PROGRAMMA

Titolo del Corso: Lingua russa 1

1. Caratteristiche generali delle lingue slave. Caratteristiche generali della lingua russa. Alfabeto cirillico;
2. Sistema fonetico e fonologico: principali opposizioni. La riduzione vocalica;
3. Nozioni di genere, numero, caso e animatezza. Flessione dei sostantivi e degli aggettivi al singolare e al plurale. Flessione pronominale (pronomi personali, possessivi, dimostrativi e relativi);
4. Sistema verbale. Le coniugazioni (1-2), i modi (infinito, indicativo e imperativo) e i tempi verbali (presente, passato e futuro). La categoria dell’aspetto verbale imperfettivo e perfettivo. La categoria del movimento e della direzionalità e relativo uso;
5. Gli avverbi e le locuzioni avverbiali;
6. I numerali cardinali e ordinali. Declinazione;
7. Espressioni temporali. Espressioni locative;
8. Espressione della negazione;
9. Espressione della modalità;
10. Elementi basilari di sintassi.


CONTENTS

Course Title: Russian Language 1

1. General features of the Slavic languages. General features of the Russian Language. Cyrillic alphabet;
2. Phonetic and phonological system: main oppositions. Vowel reduction;
3. Gender and the Russian Case System. Declension of nouns and adjectives in the Singular and Plural. Declension of personal, possessive, demonstrative, relative pronouns;
4. Structure and verbal forms. Mood (infinitive, indicative, imperative). Tenses (Present, past, future). The imperfective and perfective aspects. Verbs of motion. Usage of basic verbs of motion;
5. Adverbs and adverbials;
6. Cardinal and Ordinal numbers. Usage and declension;
7. Temporal expressions. Locative expressions;
8. The expression of negation;
9. The expression of modality;
10. Basic elements of syntax.


TESTI DI RIFERIMENTO/BIBLIOGRAFIA

Grammatiche:
Cevese, Dobrovol’skaja, Magnanini, Grammatica russa, Hoepli, Milano 2010 (o edizioni successive).
E. Tancon et al., Grammatica russa, Zanichelli, Bologna 2008.
Dizionario: V. Kovalev (a cura di), Dizionario russo-italiano / italiano-russo, Zanichelli (qualsiasi edizione)
Manuale: N. Nikitina-E. Freda Piredda, Grammatica d’uso della lingua russa. Teoria ed esercizi (Livello A1 del QCER), Hoepli, Milano 2018.
Testi di lettura: M. Nachabina, Russkij sezon. Učebnik po russkomu jazyku. Elementarnyj uroven’, 336 pp. + CD, Zlatoust, Sankt-Peterburg 2017;
Testi di esercitazione: S.A. Chavronina, A.I. Siročenskaja, Il Russo. Esercizi, Il Punto ed., Roma 2007.
Materiali online: Davajte govorit’ po-russki (www.speak-russian.cie.ru).
Altri eventuali supporti didattici verranno forniti durante il corso. Durante il corso saranno pubblicati sulla piattaforma Moodle (e-learning) della docente eventuali materiali aggiuntivi.


MODALITÀ DI ACCERTAMENTO DEL PROFITTO

L’esame si articola in prova: Scritta e orale
Discussione di elaborato progettuale: NO
La prova scritta si articola in 3 parti: 1. dettato, 2. test lessico-grammaticale con quesiti a risposta libera, 3. breve traduzione dall’italiano al russo.

La prova orale consiste nella lettura, traduzione, analisi linguistica di un testo adattato in russo e in una esercitazione di comprensione e conversazione in lingua.

Il voto finale dell’esame di Lingua russa 1 sarà dato dalla media del voto della prova scritta e di quello della prova orale.
Nel corso dell’anno accademico potrebbe essere somministrata una prova intermedia di verifica delle abilità acquisite, consistente in un test a risposta aperta sugli argomenti trattati a lezione.

Criteri di valutazione:
Prova scritta: saranno valutati la scrittura (grafia e ortografia), la conoscenza della grammatica e della sintassi semplice.
Prova orale: saranno valutati la lettura con l’esatta pronuncia e intonazione, la comprensione del testo scritto e orale, la produzione orale, la competenza lessicale, la capacità di interazione.

Lingua in cui si svolge l’esame: italiano e russo.


Categorie:W03.03- III anno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: